Bilancio Sociale PARI PASSO SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE 2020Bilancio sociale predisposto ai sensi dell'articolo 14 del D. Lgs. n.117/2017.
Bilancio sociale elaborato attraverso il modello Iscoop di Legacoopsociali(CC BY-NC 4.17)

Introduzione.

Il bilancio sociale 2020 è il primo bilancio sociale della cooperativa Pari Passo. La cooperativa, nata nel 2017 per operare nel mondo della grave marginalità sociale vicentina, si dota ora di tale strumento nel quale il lettore potrà trovare: mission e storia, attività e servizi, soci e dipendenti, dati di bilancio, progettualità concluse e future, partnership con altre realtà del territorio. L'obiettivo del documento è quello di “restituire” al lettore l'impatto sociale della cooperativa all'interno del territorio vicentino. Nello specifico, l'anno 2020 si è caratterizzato per un sostanziale pareggio di bilancio e per essere un anno
di trasformazione fra vecchi servizi e nuove attività, cambiamenti nella compagine sociale e nell'organico dipendente, con una rivisitazione dei ruoli nell'equipe di lavoro.

La lettera del Presidente.
Gentili tutti,
il mio ringraziamento va in apertura a ciascuna persona ed ente, con cui Pari Passo ha collaborato nel corso di questi anni. Una varierà di soggetti che racchiudono enti pubblici, volontari, realtà del privato sociale e del mondo ecclesiale. Il presento Bilancio Sociale è il primo passo per restituire a voi, e a quanti vorranno capire ed avvicinarsi alla nostra cooperativa, le attività realizzate, lo stile con lui lavoriamo, l’organizzazione che abbiamo raggiunto, le sfide che vogliamo intraprendere.
Iniziamo con il dire che Pari Passo, nata nel 2017 con una mission precisa e che continua ad essere centrale, ossia l’aiuto a madri sole e famiglie in difficoltà, ad oggi riveste un ruolo centrale per la Città di Vicenza. Le attività intraprese riguardano:
- l’accoglienza abitativa ed educativa di circa 50 utenti, nella quasi totalità di casi famiglie, per conto della Prefettura e del
Comune di Vicenza e limitrofi. Utenti a􀀬derenti a diversi percorsi, da quelli migratori a quelli dei Servizi Sociali comunali
- le unità di strada e la gestione del dormitorio notturno in emergenza freddo, per conto del Comune di Vicenza
- la Scuola di Italiano per Stranieri presso l’Oratorio della Parrocchia di San Paolo
- lo spazio educativo “A Piccoli Passi” per minori e famiglie, realizzato presso gli stabili di Via dei Cappuccini.


In totale Pari Passo ha aiutato direttamente su presa in carico dei servizi pubblici, o tramite proprie risorse personali o sovvenzioni da parte di enti di beneficenza, circa 100 persone nell’anno 2020, presenti nella quasi totalità dei casi nella Città di Vicenza.
Per il prossimo futuro, Pari Passo mira a ra􀀬orzare i servizi di accoglienza, ampliando sempre più l’aspetto educativo e, come ha fatto già in diverse candidature, a continuare i servizi rivolti alle persone senza dimora e più in marginalità presenti in Città. Accanto a questo sviluppare nuovi servizi in ambito educativo rivolti in particolare a minori provati dalla Pandemia, attraverso la creazione e la valorizzazione degli spazi che la cooperativa ha già in uso; un focus particolare sarà dato al quartiere di San Giuseppe dove la cooperativa ha da poco trasferito la propria sede, in un progetto di rivalorizzazione globale dell’area.
Tutto questo è presente in modo dettagliato nel presente Bilancio Sociale, primo per la nostra giovane realtà.


Cordialmente e buona lettura,

dott.Francesco Zordan - Presidente